La sfida della Privacy nell’era del nuovo coronavirus

La sfida della Privacy nell’era del nuovo coronavirus

La tutela della privacy in questo particolare momento che vede tutto il mondo impegnato nella lotta contro il diffondersi del nuovo coronavirus “COVID19” sembra vacillare. Alcuni Stati, come Cina e Corea, stanno mettendo in campo tecnologie evolute per controllare ogni passo dei propri cittadini. Le aziende e gli enti, invece, cercano di rispondere alla crisi osservando le strette regole imposte dagli ultimi decreti. Come possiamo resistere a questo “stress giuridico”? Cosa possiamo aspettarci dall’immediato futuro? La nostra privacy continuerà ad essere garantita? Abbiamo posto queste domande all’Avvocato Luigi Todaro del Foro di Roma, specializzato nel diritto delle nuove tecnologie DPO (Data Protection Officer – Business Continuity).

Ha un senso parlare di tutela della privacy in un momento in cui l’unico interesse è combattere la pandemia?

CATEGORIES
Share This

COMMENTS