Perle della Tuscia: la Cascata dei Cavaterra, nel cuore del borgo di Nepi

Perle della Tuscia: la Cascata dei Cavaterra, nel cuore del borgo di Nepi

No, non state sognando se mentre passeggiate per il borgo antico di Nepi udite il rumore di un forte scrosciare d'acqua

rubrica per le bellezze naturali nascoste al suo interno; qualcuno dei lettori ricorderà sicuramente quando affrontammo la meravigliosa Cascata del Picchio (CLICCA QUI per ri-leggere l’episodio). Ebbene oggi torniamo in questa zona ricchissima e lo facciamo, udite udite, con un’ulteriore cascata: parliamo di quella detta “dei Cavaterra“, conosciuta da ogni nepesino e certamente anche da molti altri abitanti della Tuscia.

La sua particolarità? Nasce nel bel mezzo del borgo antico. E’ davvero insolito, infatti, osservare un getto d’acqua all’interno di un centro abitato, figurarsi di una dimensione simile. Altissima, si crea dal Fosso Puzzolo ed è posta in linea d’aria tra l’acquedotto in stile romano ma realizzato nel 1727 e la Cascata del Picchio, di cui parlavamo in precedenza, nella forra del Fosso Ponte (o Castello) il quale dopo poco confluisce nel Treja (lo stesso che forma le Cascate di Monte Gelato).

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS