37 drive in per i tamponi agli studenti (5 nella Tuscia)

79

Il 10 gennaio suonerà la campanella di inizio lezioni nelle scuole del Lazio. Un rientro dalle vacanze che preoccupa. Molte le classi in quarantena durante le feste per contatti con alunni positivi avuti prima della sospensione delle attività per il periodo natalizio. Per un rientro il più possibile sicuro, dai giorni scorsi, la Regione ha messo a disposizione degli studenti 37 drive in per l’esecuzione dei tamponi. Cinque sono nella Tuscia: due a Viterbo (Riello e Cittadella della Salute), uno ad Acquapendente, uno a Civita Castellana e uno a Tarquinia. Per poterne usufruire, è necessaria la prenotazione, da fare con tessera sanitaria e indicando l’istituto scolastico di appartenenza.

Fondamentale sarà inoltre, anche a scuola, rispettare le norme anti-Covid stabilite, mantenere, per quanto possibile, il distanziamento, lavare e disinfettare le mani, utilizzare i dispositivi di sicurezza previsti, areare frequentemente i locali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui