L'uomo, da qualche tempo, aveva aperto una pescheria a Caprarola

50enne di Marta trovato morto sulla Cimina, il paese sotto shock

273
Marta

Marta – Gli abitanti del borgo di Marta, affacciato sul lago di Bolsena, si conoscono tutti. Sono rimasti scolvolti dalla notizia della morte del 50enne trovato a bordo della sua auto in una strada secondaria della Cimina, martedì mattina.

L’uomo, da qualche tempo, aveva aperto una pescheria a Caprarola e suo fratello gestisce un bar a Marta.

A lanciare l’allarme e a far attivare le ricerche sarebbero stati i familiari che, da qualche giorno, non riuscivano a contattarlo.

Sembra che si sia suicidato, ma non ha lasciato biglietti per motivare il gesto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui