750 anni dal conclave record : Viterbo si prepara

275
palazzo dei papi a Viterbo
Il Palazzo dei Papi di Viterbo. Foto di Diego Galli

Viterbo- Quest’anno ricorre un anniversario importante per la Città dei Papi: nel 1271 infatti si svolse a Viterbo il conclave più lungo della storia.
Durò ben 33 mesi, dal 1268 al 1271 ed elesse Tedaldo (o Tebaldo) Visconti, papa Gregorio X, al Soglio Pontificio.
Egli era nato a Piacenza e fu il 184esimo papa della Chiesa Cattolica dal 1 settembre 1271 alla morte, avvenuta ad Arezzo, il 10 gennaio 1276.

Poichè non aveva preso i voti, fu nominato sacerdote, poi vescovo e cardinale quando fu eletto Papa.
Furono 19 cardinali a sceglierlo.
Nella splendida sala del Conclave del Palazzo Papale ci sono ancora gli stemmi dei porporati.
Quante divisioni politiche, anche fra i cardinali! L’elezione fu molto travagliata.
Sono rimasti nella storia la segregazione dei porporati e lo scoperchiamento del tetto del Palazzo dei Papi, ideati da Raniero Gatti, capitano del popolo.
Gregorio X promulgò successivamente, nel Concilio di Lione, la Ubi Pericolum, una costituzione apostolica con norme chiare e dettagliate riguardanti l’elezione papale.

Viterbo si sta già organizzando per ricordare l’anniversario. Intanto ai primi di giugno si terrà un grande evento artistico- culturale al Palazzo dei Papi, Covid permettendo, con sorprese ancora da svelare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui