La Asl Roma 4 ha subito attivato il contact tracing e avvisato la compagnia aerea su cui ha viaggiato l'uomo

A Civitavecchia primo caso d’importazione: positivo un 39enne di ritorno da Malta

157
Foto da CivOnline

Continuano a preoccupare i casi di positività al Coronavirus di ritorno dall’estero nel nostro Paese. E’ ciò che è accaduto ad un 39enne di Civitavecchia, che ha scoperto di aver contratto il Coronavirus durante una vacanza a Malta.

L’uomo, dopo essere tornato in città, ha accusato alcuni sintomi riconducibili a quelli del covid e si è rivolto al proprio medico di famiglia.

Subito sono scattate le misure di contenimento e il contact tracing da parte del Dipartimento di prevenzione della Asl Roma 4. La famiglia dell’uomo è stata posta in isolamento ed è stato avviato anche il contact tracing internazionale, mentre è stata avvisata la compagnia area con cui il 39enne ha viaggiato. Si tratta del primo caso di importazione in città.

Una positività che arriva all’indomani di quella annunciata dalla Regione Lazio per un gruppo di ragazzi di ritorno proprio da Malta. Domenica, infatti, la Regione Lazio ha comunicato la positività di 8 ragazzi tra i 17 e i 19 anni, rientrati il 7 agosto da Malta dove sono stati in vacanza per una settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui