L'evento - a cui si potrà partecipare gratuitamente - avrà inizio venerdì 5 novembre alle 15.00 e si concluderà domenica 7 alle ore 20.00, con un ricco programma di appuntamenti per grandi e piccini

A Palazzo Doria Pamphilj un weekend con “Giokeria”, il festival del gioco

207

Una tre giorni in compagnia di giochi da tavolo, di ruolo, tornei e tanto altro nella splendida cornice di Palazzo Doria Pamphilj, a San Martino al Cimino: arriva “Giokeria”, il festival del gioco dedicato a grandi e piccini.

L’evento – a cui si potrà partecipare in maniera totalmente gratuita – avrà inizio venerdì 5 novembre alle 15.00 e si concluderà domenica 7 alle ore 20.00, con un ricco programma di appuntamenti per tutti i gusti.

“Negli anni passati ‘Giokeria’ era contenuto all’interno del festival di Ludika – ha spiegato ieri in conferenza stampa Serenella Bovi, responsabile eventi dell’associazione “La Tana degli Orchi”, promotrice dell’iniziativa – invece quest’anno avrà un’edizione a parte, dopo essere stato rimandato per ben quattro volte a causa del Covid”.

“Da 27 anni, cioè da quando è nata l’associazione, è questo che facciamo: giochiamo, cerchiamo di includere ragazzi e famiglie che da noi trovano un luogo dove passare qualche ora diversa, lieta, ma soprattutto inclusiva. – ha aggiunto Serenella Bovi – Inclusiva di ogni età, genere, con lo scopo di portare le persone ad avere una partecipazione attiva, mettersi a confronto e, soprattutto nei ragazzi, sviluppare una sorta di empatia tra di loro, un rapporto di vicinanza e rispetto delle regole in cui ci si confronta e si sviluppano strategie dinamiche”.

Il sindaco di Viterbo Giovanni Arena ha già annunciato che cercherà di partecipare ai giochi durante il fine settimana. “Gioco ergo sum, che significa tornare bambini e quindi apprezzare il gusto del divertimento sano. – ha dichiarato – Non posso fare altro che augurare il migliore successo della manifestazione”.

L’assessore alla Cultura Marco De Carolis ha commentato che “a tutti piace ritornare bambini e immedesimarsi in qualche gioco di ruolo e non solo. Questa iniziativa, che si svolge in uno dei palazzi storici di San Martino, va a creare iniziative culturali su un’altra parte del territorio, generando un grande movimento di persone”.

Il programma completo di “Giokeria”:

Dal 5 al 7 novembre Palazzo Doria Pamphilj – San Martino al Cimino

Venerdì dalle 15.00 alle 20.00

Sabato dalle 9.00 alle 23.00

Domenica dalle 9 alle 20.00

“Che sia da tavolo, di ruolo, di miniature, di tradizione, portate con voi la voglia di giocare che a tutto il resto pensiamo noi”

Tutti i giorni a Giokeria:

Gioco Ergo Sum:  vieni a giocare nella nostra fantastica Ludoteca dove troverai  i grandi classici  assieme a tutte le novità che hanno fatto crescere “il gioco da tavolo” nel mondo e che potrai provare sotto la guida dei nostri sapienti consulenti ludici

Elish: la più longeva auto-produzione ludica italiana di gioco di ruolo narrativo che con il sistema delle “Marvan Rules” e la filosofia del “Dado bianco” ancora dopo trent’anni di sperimentazione e partite, continua a ricreare un approccio al gioco libero, fantasioso e creativo, privilegiando la teatralità ed il racconto rispetto a rigide forme regolistiche

Il Mondo ancestrale: associazione di gioco di ruolo dal vivo – Come vivere un’esperienza unica nel suo genere in prima persona in un mondo fantastico? Vieni a scoprire come…Entra nei panni del tuo personaggio dei sogni e metti alla prova il tuo coraggio…cosa aspetti?

Dimostrative di A Song of Ice and Fire:  vivi in prima persona attraverso battaglie epiche con le miniature la famosissima saga letteraria e televisiva per la conquista de Il Trono di Spade

Giochi tradizionali di legno:  metti alla prova le tue abilità, sfida i tuoi amici, nei più antichi giochi di piazza e di festa di tutti i tempi

Appuntamenti speciali

Accademia della Croce Scarlatta:  avventure infinite di gioco di ruolo dal vivo in una ambientazione storica/fantasy dedicata in particolar modo anche ai più piccoli (venerdi pomeriggio e sabato mattina)

Gdr Viterbium: tavoli dimostrativi e sessioni di gioco di ruolo su prenotazione

Battle Master: epiche battaglie al tavolo  per bambini e bambine per l’avvicinamento ai giochi di miniature

Scenario Hero Quest: Il capostipite dei “Dungeon Crawler” direttamente dagli anni 90. Mostri, trappole e trabocchetti con la tua personale Compagnia di ventura

Rudis: il nuovo wargame in ambientazione storica per miniature in 28 mm, dal 220 A:C: al 476 D.C. con un sistema di gioco adatto a ricreare epiche battaglie, anche per chi non ha mai giocato ad un wargame – a cura del suo creatore Fabio Lecci

Giocare con la Storia:

Presentazione dello scenario “Nagashino 28 giugno 1575 – Il tramonto dei Samurai” la celebre battaglia celebrata anche dal regista Akira Kurosawa nel film “Kagemusha, l’ombra del guerriero”

Presentazione dello scenario “Berlino 1945 – la caduta”, rivivere in gioco a suon di dadi la conquista della capitale tedesca come l’atto conclusivo della Seconda Guerra Mondiale in Europa – regolamento Operation Overlord di Massimo Torriani

Presentazione dello scenario “Fornovo: 6 luglio 1495”, rivivere in gioco a suon di dadi una delle Guerre d’Italia più sanguinose “onde che a Carlo re di Francia fu lecito pigliar l’Italia col gesso” – regolamento Centuria di Massimo Torriani

Sabato dalle ore 10.00: Ludika Master seconda edizione: Torna il torneo multigioco della Città di Viterbo, con un parco titoli aggiornato, e la collaborazione con il Premio “Gioco dell’Anno” di Lucca Comics & Game. Per tutta la giornata  le squadre si sfideranno a grandi titoli ormai annoverati tra i Classici del Gioco da Tavolo

Sabato dalle ore 10.30: Torneo a coppie di Warhammer 40k: il gioco di oscure battaglie epico-futuristiche con miniature fantasy fra i più famosi al mondo

Sabato dalle ore 16.00:  Torneo Old School Magic – 1 ed “Throne of Bone” : prendete un palazzo molto “old”, metteteci dentro il più famoso e ancora attuale Gioco di Carte Collezionabili in una delle sue molteplici incarnazioni “classiche” e preparatevi a battagliare

Sabato dalle 20.00 alle 23.00 Orc vs Boar: La serata giusta per affrontare i cosidetti “cinghiali”: Giochi dal regolamento complesso e dalla durata spesso proibitiva per i frenetici standard moderni, intavolati con tutta la calma che meritano questi capolavori.

Domenica dalle ore 9,30: Torneo Nazionale di A Song of Ice and Fire

prima edizione: Scontri epici fra tutte le armate per la conquista de Il Trono di Spade

Domenica dalle ore 10.00 Torneo di Root: il gioco che ha fatto dell’asimmetria la sua bandiera. Scontri epici in una foresta da fiaba, per decidere chi avrà la supremazia del bosco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui