Le tradizionali calze donate ai bambini dal sindaco Mengoni e dall'assessora Orlandi

A Ronciglione arriva la Befana, in ritardo a causa del Covid

305

Lunedì mattina il sindaco Mario Mengoni, insieme all’assessore ai Servizi Sociali Ambra Orlandi, al presidente dell’associazione Bicizingari Aldo Santini e Luca Calabrese, un membro dell’associazione, ha consegnato le calze della Befana ai bambini della scuola dell’infanzia e primaria (prime e seconde classi).

Un’iniziativa realizzata dal Comune di Ronciglione in collaborazione con l’associazione Bicizingari, che ha voluto dare seguito alla tradizione della consegna delle calzette ai bambini, nonostante le restrizioni Covid.

“Una Befana arrivata in ritardo a causa della sospensione delle attività scolastiche decisa a seguito dell’innalzamento dei contagi nel nostro paese – ha dichiarato il sindaco Mario Mengoni – ma che ha voluto comunque donare un sorriso ai bambini in un momento così difficile per la scuola e per le famiglie”. “Ogni 6 gennaio a Ronciglione – ha ricordato – la consegna delle calze della Befana in piazza era vissuta come un momento di festa, tanto atteso dai più piccoli. Seppur in maniera diversa e molto più limitata, abbiamo voluto ricordare questa tradizione, nella speranza che possa tornare presto a rallegrarci”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui