Sara presente l'autore Simone Chiani

A Soriano la presentazione del libro “Tuscia in Pasolini”

103

Domenica 22 maggio sarà lo scrittore Simone Chiani presso la Sala Consiliare del Comune di Soriano nel Cimino a presentare un interessante saggio su Pier Paolo Pasolini e il territorio viterbese. Protagoniste assolute della manifestazione Chia e Soriano.
L’evento fa parte dell’intenso programma ideato dal Comune di Soriano per celebrare il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, che prevede una serie di incontri, proiezioni e mostre dedicati alla memoria dello scrittore. Il libro, edito da Settecittà, è incentrato sul rapporto tra l’uomo di lettere e il territorio della Tuscia con protagoniste assolute, ovviamente, Chia con la sua torre e Soriano nel Cimino col suo territorio ancora incontaminato.

La giornata dedicata al Poeta prenderà in realtà il via già dalla mattina stessa, con l’apertura al pubblico, nella sua cadenza mensile, della Torre di Chia (e Castello di Colle Casale), oltre che la visita alle splendide Cascate di Fosso Castello, location “sacra” perché set cinematografico di diverse scene del film Il Vangelo Secondo Matteo. Dalle ore 10, su prenotazione, si potrà dunque accedere grazie all’impegno e disponibilità dei nuovi proprietari nella zona interna delle mura dell’antica roccaforte, e godere di una piccola visita guidata che accompagnerà i presenti nella (ex) residenza del regista. Nel pomeriggio, invece, alle ore 17, il 25enne viterbese Simone Chiani, presenterà il suo prezioso lavoro: un saggio andato in stampa appena tre mesi fa, incentrato appunto sul rapporto tra Pasolini e il territorio viterbese, nel quale ovviamente riveste un ruolo di primo piano tutto ciò che riguarda Soriano e Chia.
L’opera è basata su un’indagine “onnicomprensiva” di “un rapporto articolato”, come riporta la copertina del libro. Fonti ufficiali, inedite e non, connessioni implicite e mai documentate, interviste mai pubblicate e molto altro, saranno rese note da Simone Chiani al suo pubblico. I Comuni della nostra provincia tirati in ballo saranno numerosi: da Chia a Soriano, da Bomarzo a Tuscania, dalla stessa Viterbo fino alla più distante Tarquinia.
Il profondo rapporto di “amore e battaglie”, vissuto tra Pasolini e il nostro territorio, sarà al centro della discussione e verrà affrontato in tutte le sue declinazioni.
La presentazione si svolgerà alla Sala Consiliare Comunale (Piazza Umberto I, 12) e non è richiesta prenotazione.
Il sindaco Roberto Camilli e l’assessore alla cultura Rachele Chiani segnalano che nella stessa giornata sarà possibile visitare il Castello Orsini, accessibile come in ogni weekend, dove si trova esposta la mostra delle foto di Angelo Novi scattate sul set del film “il Vangelo secondo Matteo”.
L’evento è stato organizzato dal Comune di Soriano e reso possibile grazie all’impegno di SAM, Pro Loco e con il patrocinio della Cineteca di Bologna, del Centro Studi Pier Paolo Pasolini Casarsa e del Ministero della Cultura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui