A spasso con l’auto piena di oggetti rubati, giovane nei guai

113

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civita Castellana, allertati da un passante che aveva notato un individuo accostarsi alle auto in sosta e guardare dentro i finestrini probabilmente per rubare oggetti, si sono immediatamente precipitati nella zona segnalata. In effetti, alla vista dei militari, il conducente dell’auto ha spinto il piede sull’acceleratore.

I carabinieri lo hanno dunque fermato e perquisito: sono così stati rinvenuti diversi componenti di elettronica rubati, tra cui uno stereo per auto oltre ad un navigatore di marca, ed una parte degli oggetti è stata riconosciuta dai proprietari delle auto parcheggiate dove era stato segnalato il soggetto.

A quel punto tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato ed il soggetto, un giovane di originario di Bari, è stato portato in caserma e denunciato per ricettazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui