L'esecutivo individuato sembrerebbe virare sul rosa con una maggioranza di assessori donne

A Vetralla la nuova amministrazione Aquilani si insedia venerdì

195
Sandrino Aquilani

Sandro Aquilani, dopo una ‘pausa’ di cinque anni come consigliere di opposizione, il 22 ottobre torna a indossare la fascia tricolore da sindaco.

Diversi i mandati che lo hanno visto già primo cittadino della sua Vetralla e Aquilani venerdì, durante il primo consiglio, presenterà la giunta che lo accompagnerà in questa nuova avventura amministrativa.

Secondo i rumors, sarà un esecutivo che vira al rosa con tre donne e due uomini a ricoprire le deleghe assessorili.

Come potenziale vicesindaco, stando ad accordi pre-elettorali, la carica dovrebbe andare a Gidari. Anche se intervistato all’indomani del voto, il sindaco si era limitato a sottolineare che puntava prima di tutto a individuare la giunta migliore possibile per capacità e competenze.

Le urne possono consegnare una fotografia un po’ diversa da quella prevista e quindi nella composizione della squadra di governo è poi opportuno, se non doveroso, tenere conto degli equilibri politici e anche delle preferenze individuali ottenute.

E il ‘veterano’ Aquilani i meccanismi politico-amministrativi li conosce bene.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui