A Viterbo sempre meno matrimoni, mai pochi come negli ultimi 13 anni!

Una situazione di calo costante che non accenna a fermarsi

166

Le statistiche parlano chiaro per il Comune di Viterbo.

Un record, quello della Città dei Papi, che da almeno 13 anni non vedeva una percentuale così bassa di coniugati, nettamente al di sotto del 50%.

La regina della Tuscia regna sovrana sulla sua provincia anche su questo dato: nessun altro comune in tutto l’esteso territorio viterbese vede una percentuale così bassa.

I divorzi, infatti, pur non essendo al massimo storico, registrano uno dei dati più alti toccati.

Più precisamente, parlando di dati ufficiali forniti dai siti comuni-italiani.it e Urbistat.com, su una popolazione vicina ai 67.000 abitanti, solo 31.622, tra uomini e donne, sono coniugati (46% circa). I divorziati sono il 4% ed i celibi/nubili vicini al 42%.

In conseguenza a questi dati, ovviamente, è in calo anche il numero medio di componenti della famiglia, sceso a picco dal 2014 ad oggi. Per rendere l’idea di quanto la città si differenzi per tale statistica, basti vedere che su oltre 7000 comuni in Italia, Viterbo si classifica al posto 5430, dunque molto indietro rispetto alla stragrande maggioranza degli altri.

E’ invece tra i primi 1000 per il numero di divorziati, a conferma della tendenza precedentemente esplicata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui