ACCADDE OGGI 16 SETTEMBRE1927: NASCE PETER FALK, L’INFALLIBILE E PLURIPREMIATO TENENTE COLOMBO”

428

Peter Michael Falk nasce a New York il 16 settembre di 94 anni fa da una famiglia di origine ebraica emigrata dai paesi dell’est Europa. All’età di tre anni gli viene diagnosticato un tumore maligno all’occhio destro, cosa che rende necessaria l’asportazione del bulbo oculare e la sua sostituzione con una protesi.
Peter riuscirà a trasformare questa menomazione in una risorsa perché contribuisce a quello sguardo un po’ svagato del più celebre tenente del mondo. Se non fosse per il realismo televisivo la figura del tenente Colombo sembra attenere più al fumetto che allo schermo; con l’impermeabile sgualcito, il corpo un po’ rattrappito, pettinatura alla buona e macchina da Paperopoli sembra il personaggio perfetto disegnato da una matita.
Le sue prime apparizioni televisive sono a metà degli anni ’50 quando, non ancora trentenne, partecipa ad alcune serie prodotte per il piccolo schermo.
Nel 1960 Peter sposa la pianista Alyce Mayo; la coppia adotta due figlie ma nel 1976 divorziano.
Nel 1961 è nel cast dell’importante film “Angeli con la pistola”, una commedia con sfondo malavitoso- buonista diretta da Frank Capra; per quella interpretazione Peter Falk ottiene una candidatura all’Oscar per il miglior attore non protagonista.
Tuttavia la consacrazione mondiale verrà dalla serie TV “Colombo”, dove interpreta il celebre tenente “per caso”, dall’apparenza trascurata e noncurante ma dal fiuto infallibile che, alla fine, riesce sempre a inchiodare l’assassino e risolvere il caso. I suoi interrogatori non sono dei “terzo grado” ma semmai di grado zero, assomiglianti più ad amabili conversazioni che a incalzanti inquisitorie, intervallati non di rado da riferimenti alla propria moglie che però lo spettatore non vedrà mai.
Il massimo della tecnologia del più sagace tenente del mondo è qualche appunto su uno spiegazzato taccuino.

Una parte cospicua del successo italiano è dovuta al magistrale doppiaggio dell’attore coetaneo Giampiero Albertini, scomparso nel 1991, che con la voce conferisce particolare spessore all’atteggiamento distaccato di Colombo, così diverso dai muscolari colleghi americani.
La serie sarà prodotta dal 1968 al 2003. In alcuni episodi Peter Falk è anche regista; altri saranno diretti da importanti registi di cinema come Steven Spielberg e John Cassavetes. In alcune puntate sono presenti star come Leslie Nielsen e il cantautore Johnny Cash. Il programma sarà premiato quattro volte con l’Emmy Award, il più importante premio televisivo internazionale.

Nel dicembre 1977 Falk si risposa con l’attrice Shera Danese (nata nel 1949); la coppia rimane unita fino alla morte di lui, avvenuta il 23 giugno 2011 per le complicazioni conseguenti all’aggravarsi del morbo di Alzheimer.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui