Il delegato di Forza Italia fa il quadro generale sullo sport nella nostra città

Achilli (FI): “Sport fermo da troppi anni a Viterbo, ora ridiamogli lo spazio che merita!”

644

Lo sport viterbese, a dispetto di quanto si dice, sembra essere sul punto di spiccare il volo: finalmente, dopo tanti anni di “laissez-faire”, anche il Comune ha iniziato a dargli la giusta attenzione.

Matteo Achilli, delegato allo sport di Forza Italia, ci ha illustrato quella che è la situazione attuale nel capoluogo della Tuscia, facendo anche chiarezza su alcuni temi caldi e mettendo in risalto la sinergia che si sta creando tra istituzioni e società sportive.

Achilli inizia spiegandoci cosa ha in serbo l’amministrazione per far sì che gli impianti vengano migliorati: “Stiamo aspettando di approvare il bilancio per far partire una pratica con un architetto che faccia dei controlli su tutti gli impianti. Questo passaggio è già stato fatto su tutti gli impianti in fine gestione a abbiamo visto come le società abbiano svolto il loro lavoro di gestione”.

sintetico pilastro arena
Il campo del Pilastro durante i lavori

Ma a Palazzo dei Priori hanno in mente qualcosa di più importante: “Dobbiamo andare a fare una modifica completa del regolamento attuale, di modo che i privati possano investire nell’impiantistica sportiva della città”, un progetto davvero interessante che darebbe una vera e propria svolta a tutto il movimento come mai stato fatto prima d’ora.

“Con De Carolis stiamo cercando di dare un verso allo sport perché è stato fermo per troppi anni nonostante una qualità invidiabile. Inoltre stiamo elaborando con l’assessorato ai servizi sociali un piano per renderlo accessibile a tutte le famiglie”, aggiunge.

Il delegato parla anche del tema più caldo, ovvero il campo del Pilastro: “Il progetto è nato nel 2017 con l’amministrazione Michelini, e da loro è stato presentato al Coni. Noi non abbiamo fatto altro che terminare il progetto nel minor tempo possibile, la Viterbese ha in gestione solo il manto erboso, la cosa più importante è aver riportato a casa la società”.

L’altro progetto che sta per essere portato a termine è quello del campo scuola “Domenico

Il campo scuola “Domenico Mancinelli”

Mancinelli”: “Dopo 2 anni siamo riusciti a terminare i lavori alle finestre, vogliamo ridare vita e lustro al Mancinelli ed infatti a breve ci metteremo seduti con tutte le parti per rinnovare la convenzione”.

Il consigliere fa un breve excursus su pallavolo, basket e rugby: “La VBC ha ricevuto dal Coni il riconoscimento come ‘settore giovanile di qualità’, un bel segnale per il mondo della pallavolo. Faccio inoltre i miei complimenti alle ragazze dell’Accademia Vollley Viterbo, alle ragazze convocate con la rappresentativa provinciale e i miei migliori auguri alla carriera di Alessandro Sorgente, libero del Sora”.

Prosegue elogiando anche Stella Azzurra e Ants: “Ancora una volta due ottimi campionati, mi sento di dare il bentornato a casa a Riccardo Rovere che dopo diversi anni è tornato alla Stella Azzurra”.

Complimenti anche ai ragazzi della Union Rugby: “In campionato stanno andando benissimo e col settore giovanile lavorano egregiamente, difatti diversi ragazzi sono stati convocati al raduno Are U-14 Roma e Lazio Nord, anche a loro va il mio in bocca al lupo”.

La locandina della Union Rugby per la tourneè in Argentina

 

In conclusione spende belle parole anche sull’iniziativa lanciata proprio dalla Union: “Hanno fatto un calendario il cui incasso sarà utilizzato per far svolgere ai ragazzi una tourneè in Argentina a fine 2020, un’idea fantastica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui