Acqua pozzo S. Albino: la riunione salta. Dice che Gestervit non era stata avvisata. Possibile?

111
pozzo s. albino bullicame viterbo

sagginiNella mattinata di ieri, si doveva riunire per la seconda volta la Commissione per l’assegnazione dell’acqua, del pozzo S. Albino. Però non ha potuto continuare i suoi lavori, in quanto la Soc. Gestervit non era presente, perché sembra non sapesse di questa convocazione. Questi i fatti.

A nostro parere il brodo, che era già lungo per suo conto, si allunga ancora di più, e di conseguenza si allontana anche la sistemazione della sorgente del Bullicame, la famosa “callara”. Ci dispiace che accadano tutte queste lungaggini, e ribadiamo che a nostro parere, dalla lettura della sentenza del Tar che è stata emessa, se ricordiamo bene, il 21 giugno dell’anno 2016, appare evidente che la sistemazione del danno fatto, perforando la sorgente S. Valentino, e trasformandola in pozzo artesiano, vada effettuata senza attendere assegnazioni o altro.

Sembra che nessuno sappia questa cosa, eppure la sentenza del Tar è pubblica, e noi facciamo appello all’assessore Enrico Contardo, perché faccia presente questa cosa, a chi di dovere. La data per la riunione della Commissione è stata aggiornata al giorno 15 di questo mese. Domanda delle cento pistole: lo avete comunicato alla Soc. Gestervit?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here