Ad Orvieto chiusi i reparti chirurgia e ortopedia: un infermiere positivo al Coronavirus

961

Luca Coletto, assessore alla salute, comunica che, in seguito all’accertamento di positività di un infermiere al virus Covid-19, l’ospedale di Orvieto chiuderà i reparti di chirurgia e ortopedia.

I pazienti nelle condizioni di essere dimessi sono usciti dall’ospedale con tutte le cautele possibili e sono in isolamento fiduciario nelle loro abitazioni, mentre gli altri sono stati trasferiti in altri reparti, in isolamento.

Si procederà presto alla sanificazione delle stanze e dei locali per ripristinare, appena sarà possibile, l’attività. L’assessore Coletto rende noto anche che “è guarito il primo paziente in Umbria tra quelli che avevano contratto l’infezione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui