Aeroporti, crisi società handling. De Vecchis e Giannini (Lega): “Tutelare lavoratori del settore”

81
aeroporto

“I dipendenti delle società di handling, che operano presso gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, versano in condizioni di grave difficoltà economica poiché le imprese, ormai prive di liquidità, non sono più in grado di anticipare la cassa integrazione che lo Stato tarda ad erogare”. E’ quanto afferma in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini. “Nella giornata di ieri – prosegue l’esponente leghista – ho chiesto alla presidente della commissione lavoro di convocare urgentemente un’audizione con gli assessori regionali competenti in materia, i vertici delle aziende del settore e le organizzazioni sindacali di un comparto che occupa circa tremila lavoratori”. “Auspico che la Regione – conclude il senatore della Lega William De Vecchis -, una volta ascoltate le parti, intervenga senza alcuna forma di timidezza sul governo per tutelare una di quelle categorie che ha più risentito della crisi economica scatenata dall’emergenza sanitaria”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui