Aggrediti per 30 euro fuori dalla discoteca. Acciuffati i tre baby rapinatori

Minacciati con un coltello da tre ragazzi di età compresa tra i 15 e i 17 anni, vengono aggrediti e pestati di botte nelle vicinanze di una discoteca

296

Una notte da dimenticare per due 19enni.

Minacciati con un coltello da tre ragazzi di età compresa tra i 15 e i 17 anni, vengono aggrediti e pestati di botte nelle vicinanze di una discoteca. Una volta costrette le vittime a consegnare il portafogli, la fuga.

Il bottino, misero, ammontava a una trentina di euro.

I carabinieri, notate le due vittime in stato di shock e agitazione, si sarebbero avvicinati per capire l’accaduto. Dopo il racconto, con un’operazione tempestiva le forze dell’ordine sono riuscite a catturare i tre baby rapinatori circondando l’aria attorno a Via Rossi Danielli, escludendo ogni via d’uscita.

I ragazzi sono stati poi individuati, grazie alla descrizione fornita dalle due vittime, e arrestati.

Tutti e tre incensurati, essendo minorenni sono stati sottoposti alla permanenza in casa. Gli atti riguardanti l’accaduto sono stati trasferiti di competenza all’autorità giudiziaria minorile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui