Aggressione di Via San Lorenzo, sarà processo immediato per il 24enne dominicano

Accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, il 24enne dovrà comparire in aula il prossimo 28 febbraio

255
aggressione dominicano
L'intervento della squadra volante in via San Lorenzo da Viterbo, che ha portato all'arresto del 23enne di origini dominicane

Sarà processo immediato per Antonio Yunior Hiraldo Pantaleon, il 24enne dominicano che all’alba dello scorso 4 agosto, nella sua dimora in via San Lorenzo, tentò di strangolare la fidanzata per poi minacciare con un coltello la sorella.

Il giovane, probabilmente, avrebbe agito sotto l’effetto di superalcolici consumati di ritorno da una serata in discoteca, che ne avrebbero alterato lo stato mentale portandolo al violento gesto. In quella mattina di agosto solo l’intervento di terzi ha impedito il peggio. Nemmeno l’intervento della polizia bastò, in un primo momento, a sedare la situazione.

Ieri si è svolta la prima udienza davanti al giudice Silvia Mattei. Il giovane, accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, comparirà quindi in aula il prossimo 28 febbraio.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui