Al bar con un coltello per una birra gratis: il commesso lo disarma e lo fa arrestare

Un 46enne originario di Civitavecchia, senza occupazione e con precedenti, è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri con l'accusa di tentata rapina.

233

Un 46enne originario di Civitavecchia, senza occupazione e con precedenti, è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri con l’accusa di tentata rapina. L’uomo era entrato in un minimarket in largo Toniolo e dopo aver chiesto insistentemente una bottiglia di birra gratuitamente al rifiuto dell’esercente ha estratto un coltello a serramanico e lo ha minacciato.

La vittima, insieme a un testimone, è riuscito a disarmare e bloccare il malvivente, chiedendo subito dopo l’intervento ai carabinieri in servizio di vigilanza al Senato. Successivamente i militari di piazza Farnese sono intervenuti per ammanettare il 46enne che adesso è in caserma in attesa del rito direttissimo. Il coltello è stato sequestrato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui