Al Presepe vivente di Civita di Bagnoregio migliaia di visitatori!

543

Grandissimo successo dell’edizione 2019-2020 del presepe vivente di Civita di Bagnoregio. L’ambientazione unica, la perfetta organizzazione e l’atmosfera di festa hanno contribuito a rendere speciale l’edizione che si è conclusa ieri con grande afflusso e soddisfazione dei visitatori.

Il Sindaco ringrazia la Croce Rossa Italiana – Comitato di Bagnoregio e Lubriano per la regia ed il lavoro, il presidente Stefano Bizzarri e tutte le associazioni che hanno contribuito alla realizzazione del presepe. Un grazie va anche alla Polizia Locale, alla Protezione Civile di Bagnoregio e di Castiglione in Teverina, al corpo dei Vigili del Fuoco, ai commercianti, agli addetti alla biglietteria, a Casa Civita, agli operai e agli addetti, senza i quali non sarebbe stato possibile allestire il presepe; ringraziamenti anche al Museo Geologico e delle Frane, Civita di Bagnoregio, a tutti i figuranti e a tutti i cittadini.

Una delle foto del borgo di Civita di Bagnoregio, condivisa dal sindaco Profili su Facebook

Un ringraziamento particolare anche al presidente del consiglio David Crescenzi per l’attenzione e la cura che dimostra verso il borgo di Bagnoregio.

Attraverso il ponte lungo 300 metri, sospeso nel vuoto, oltrepassando Porta Santa Maria, la “porta del vento”, migliaia di turisti hanno visitato il presepe vivente, facendo un tuffo nel passato. Grazie all’allestimento e all’atmosfera sembrava proprio di trovarsi ai tempi di Gesù, a Betlemme.

In fondo, Civita di Bagnoregio è già un piccolo, grande presepe. Complimenti a chi ha organizzato l’evento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui