Oltre 450 metri quadrati di spazi sanitari

“Al Sant’Anna di Ronciglione attivato il centro di riferimento odontoiatrico della provincia di Viterbo”

401

Nei giorni scorsi, presso la struttura sanitaria Sant’Anna di Ronciglione è entrato in funzione il nuovo Centro di riferimento odontoiatrico della provincia di Viterbo.

La struttura, ristrutturata nei mesi scorsi, con i suoi oltre 450 metri quadrati di spazi sanitari, dedicati all’accoglienza e all’orientamento, e di servizio per gli operatori sanitari, sta già erogando prestazioni ai cittadini della Tuscia, che presentano bisogni di salute orale: dall’igiene alle attività conservative, fino all’implatologia. Il centro mette in campo un’offerta di salute completa, con particolare riferimento alla fascia di popolazione più vulnerabile e con difficoltà di accesso alle cure.

Cosi come il Polo riabilitativo attivo a Montefiascone per la rete riabilitativa aziendale, il centro di Ronciglione è stato individuato con hub della rete odontoiatrica aziendale, della quale fanno parte gli ambulatori territoriali di Tuscania, Tarquinia, Montefiascone, Civita Castellana e Acquapendente, i cui utenti al Sant’Anna trovano la garanzia di una offerta di salute adeguata nel caso fosse necessaria una presa in carico con cure e prestazioni di più elevata complessità. Questo anche grazie agli investimenti che l’Azienda sanitaria locale ha destinato al Centro di riferimento, con tecnologie acquistate per un totale di circa 100mila euro.

Tra le nuove strumentazioni operative a Ronciglione: 4 riuniti dentistici accessoriati e di ultima generazione, 1 apparecchio radiologico endorale, 2 autoclavi e tutti gli arredi tecnici necessario al corretto funzionamento delle attività presenti nella struttura.

Al centro di riferimento si accede, tramite Cup, con prescrizione del medico di medicina generale o dello specialista per prima visita odontoiatrica. Successivamente i professionisti si faranno carico dell’utente accompagnandolo nel percorso di cura, a seconda del bisogno di salute rilevato.

Il nuovo centro di riferimento odontoiatrico di Ronciglione – spiega il coordinatore della rete aziendale, Claudio Matteini –  è stato attivato a seguito di un importante sforzo organizzativo da parte della Asl. La struttura garantisce una assistenza odontoiatrica completa per merito della preparazione e della competenza dei professionisti coinvolti in un ambiente confortevole, attrezzato ed adeguato, anche alla luce delle nuove norme di prevenzione del COVID. Il centro, in prospettiva, ha ampi margini di crescita, soprattutto per quanto riguarda l’incremento possibile dell’offerta rivolta agli utenti del territorio, con un’attenzione particolare a coloro che, per vulnerabilità sociale o sanitaria, incontrano attualmente difficoltà ad accedere alle cure per la salute orale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui