Alessandro Cipriani vince il torneo nazionale Alberto Mura nella categoria Schoolboy

69

L’accademia pugilistica Viterbese sta continuando a portare a casa ottimi risultati.

YousefHassab, atleta dell’accademia, ha partecipato ai campionati italiani assoluti elite prima serie riuscendo ad arrivare in semifinale e, ad uscire sconfitto, solo dopo un match spettacolare contro il vincitore della manifestazione.

Alessandro Cipriani, della categoria schoolboy, ha partecipato al torneo nazionale Alberto Mura a Roseto degli Abruzzi (TE) tra il 22 e il 25 aprile.
Questa manifestazione è molto importante, ed è un trampolino di lancio per i pugili che arrivano da ogni regione d’Italia.

Il giovane atleta Viterbeseha portato a casa il primo posto nella categoria schoolboy, battendo due validissimi avversari.

Il primo sfidantedi origine pugliese e il finalista di origine campanahanno dimostratodi essere molto in gamba. Infatti, entrambi, hannoun buon curriculum essendo vincitori del torneo regionali esordienti.
Alessandro ha vinto il primo match prima del limite per rsc-i (fermo medico per una lieve ferita inferta da un colpo) e il secondo, la finale, l’ha vinto ai punti per unanimità dei giudici.

Le gare sono state molto avvincenti e i ragazzi si sono affrontati a suon di colpi, ma il giovane atleta viterbese, con determinazione e bravura tecnico-tattica ha vinto entrambi i match.

L’allenatore, Domenico Aleci, si ritiene molto soddisfatto del suo allievo che ha dimostrato come l’impegno, il sacrificio e la passione portano sempre a risultati molto piacevoli.

“Ora bisogna continuare a lavorare duro, sia con Alessandro che è molto giovane sia con gli altri atleti dell’accademia per continuare a portare in alto il nome della nostra città. Ci aspettiamo, per Alessandro, in seguito alla vittoria del torneo, l’invito per il training camp che si terrà a Formia nel mese di maggio. Ha dichiarato il tecnico Domenico Aleci.

Diego Politini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui