Allarme furti nel viterbese: si tratterebbe di alcune donne rom

La denuncia arriva direttamente dai residenti delle zone colpite e l'allarme si sta diffondendo per tutta la Tuscia

307

Ripetute segnalazioni da parte dei residenti delle zone di Ponte di Cetti e Santa Barbara pongono l’accento sull’attivato allarme-furti nella provincia viterbese: secondo le indiscrezioni, ora apparse anche da testimoni oculari su facebook, i ladri in questione sarebbero delle donne (per alcuni 2, per alcuni anche 4) rom, talvolta accompagnate anche da un bambino.

In base a quanto precisato sul foglio-avviso che ha cominciato a essere affisso nei condomini e per le strade, le signore si sposterebbero su una croma bianca, e bisognerebbe dunque fare sempre attenzione alla vista di tale auto. La notizia si sta diffondendo, e il foglio di seguito raffigurato è servito da avviso per un condominio della zona Ellera.

Ecco il testo completo:

Attenzione! Vengono segnalate 2 zingare con un bambino che si spostano con una Croma bianca. Ci sono stati furti a Ponte di Cetti e sono state avvistate a Santa Barbara mentre provavano ad aprire un portone. Chiudete i portoni e vigilate

E’ dunque importantissimo, sempre ma in particolare in questo periodo, fare attenzione non solo alla propria abitazione ma anche a quella dei propri vicini, cercando di fare una sorta di catena di protezione, ed essere pronti a contattare quanto prima possibile le forze dell’ordine, per cercare di mettere fine a questo terrore causato dai rom nella nostra città.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui