Anche Andrea Bocelli è stato contagiato dal coronavirus

310

Anche il grande tenore Andrea Bocelli ha avuto il coronavirus.
Ha scoperto di aver contratto il Covid-19 il 10 marzo scorso, dopo aver fatto il tampone.

Ora è guarito e lo ha comunicato ai suoi fans.
Il tenore è stato stamattina al centro prelievi dell’ospedale Cisanello di Pisa per donare il plasma ai fini dello studio, coordinato dall’Aoup, sulla cura per i malati di Covid-19.

L’artista è stato infatti tra i casi positivi di Coronavirus come svelato dai lui stess dell’ospedale Cisanello di Pisa per donare il plasma ai fini dello studio, coordinato dall’Aoup, sulla cura per i malati di Covid. L’artista è stato infatti tra i casi positivi di Coronavirus come svelato dai lui stesso stamani: la scoperta il 10 marzo scorso dopo aver fatto il tampone.

Parlando con i giornalisti fuori dall’ospedale, Andrea Bocelli ha spiegato di non aver avuto particolari problemi: solo “un po’ di febbriciattola”, ma sostanzialmente è stato un asintomatico. Sono stati contagiati anche la moglie, che a sua volta ha donato il plasma, e i due figli.

“Per qualche giorno ho pensato di vivere in un sogno, sperando di svegliarmi da un momento all’altro e di dire è stato un brutto sogno, è finito- ha rivelato lo stesso Bocelli- Il fatto che un virus che appartiene alla famiglia dei virus che portano l’influenza, il raffreddore, il mal di gola, possa mettere in ginocchio un mondo intero è una cosa che ancora oggi faccio fatica a metabolizzare.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui