Anche Civitavecchia in marcia per il “Friday for future”

Anche Civitavecchia è scesa in piazza questa mattina per la difesa del pianeta dai rischio dell’inquinamento ambientale.

374

Anche Civitavecchia è scesa in piazza questa mattina per la difesa del pianeta dai rischio dell’inquinamento ambientale. Nutrita partecipazione al corteo che ha contato circa 400 tra studenti e cittadini. Tutti in strada con striscioni, slogan e musica a marciare contro i cambiamenti climatici in adesione al Friday for future. Il corteo è partito intorno alle 10 dal parcheggio di fronte al palazzo di Giustizia ed ha percorso le vie del centro e si è concluso alla Marina. Lo scopo dei giovani che hanno partecipato alla manifestazione è stato quello di sensibilizzare e riflettere sui cambiamenti climatici. Il corteo è stato anche l’occasione per affermare la contrarietà a qualunque utilizzo di fossili nella centrale di Torre Valdaliga Nord, dopo l’ipotesi dell’Enel di voler riconvertire l’impianto dal carbone al gas.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui