Anche le auto aziendali della Asl “vittime” del guano di storni

Le vetture, parcheggiate nell'area all'aperto della Cittadella, anzichè nel park coperto, si sono ricoperte di escrementi.

284

L’emergenza storni, a Viterbo, non risparmia nessuno.

L’invasione dei “coreografici” uccelli è arrivata anche alla Cittadella della Salute dove le auto aziendali si sono ricoperte, in questi ultimi giorni, di guano ed escrementi.

Una vera ecatombe, a giudicare dalle vetture parcheggiate al primo piano scoperto, dove gli storni hanno colpito, in maniera indiscriminata, le tante vetture parcheggiate.

Un biglietto da visita di certo non invitante, visto che le auto della Asl girano l’intera provincia per effettuare servizi connessi con l’attività sanitaria.

Una domanda dunque sorge spontanea. La Cittadella è fornita anche di un park coperto, perchè le auto aziendali quindi non vengono parcheggiate al riparo?

Ci auguriamo che il motivo non sia da imputare, anche in questo caso, alla troppo diffusa pratica italiana della raccomandazione che, in questo caso, servirebbe per accaparrarsi i posti coperti all’interno del parcheggio.

Di certo non sarà così ma intanto, in attesa di una risposta, le vetture aziendali scorazzano per la Tuscia….coperte di cacca!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui