Ancora nessun vaccino per i dipendenti dei supermercati

348

Parlando con i commessi e i dipendenti dei supermercati si avverte incredulità e rabbia: ancora niente vaccino per una categoria di lavoratori altamente esposta al rischio contagio poichè entra in contatto quotidianamente con moltissime persone, alcune delle quali poco attente al distanziamento previsto dalle norme.

Non solo: i dipendenti dei supermercati toccano in genere diversi materiali da sistemare negli scaffali, soldi e carrelli.

Naturalmente, si cerca di disinfettare il più possibile e spesso l’ingresso nei negozi è contingentato, ma il rischio di venire a contatto con il virus è considerevole.

Eppure nessuno ha ancora pensato ai dipendenti dei supermercati per i vaccini. Si spera che presto chi di dovere ricordi questa categoria ed estenda una vaccinazione ad hoc per il settore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui