Andosilla: al via la raccolta fondi a sostegno dell’ospedale

Sulla scia di iniziative simili, anche a Civita Castellana è partita l'iniziativa per le donazioni online a favore del nosocomio

133

Emergenza Coronavirus: si moltiplicano le iniziative di solidarietà a sostegno dei malati.

Dopo la raccolta fondi in favore dell’ospedale di Belcolle, che ha accumulato oltre 100.000 euro, una campagna analoga è partita anche a Civita Castellana per l’Andosilla.

Questo è il messaggio di richiesta aiuti lanciato in Rete:

“IL NOSTRO OSPEDALE HA BISOGNO DI TUTTI AIUTATECI A RAFFORZARLO!

Abbiamo deciso di avviare qualche giorno fa una raccolta fondi a favore dell’ospedale Andosilla di Civita Castellana affinché si possa far riaprire il reparto della TERAPIA INTENSIVA.

Tutte le donazioni ricevute saranno devolute in esclusiva all’associazione Onlus “Una Mano al tuo Ospedale” di Civita Castellana, che già da molti anni si occupa di fare donazioni all’ospedale, la quale si impegnerà a far sì che tali fondi siano messi a disposizione dell’ospedale Andosilla per l’eventuale riapertura del reparto di terapia intensiva.

Nel caso in cui non si riuscisse ad ottenere la riapertura delle terapia intensiva, i soldi ottenuti verranno utilizzati per altre necessità dell’ospedale.”

Il link per aderire all’iniziativa, che ha già raccolto più di 2000 euro in pochi giorni è:

https://www.gofundme.com/f/una-mano-al-tuo-ospedale?utm_source=facebook&fbclid=IwAR05A4VgBtSowlBQLdYPhybV52ZAQPWBKFr0Z_uLDre2Mw_SgFsKdtnGS0E

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui