Lo strano caso del Capodanno Viterbese, annunciato ancora prima della sua ufficialità

Sarà il duo Morselli - Cirillo a condurre il Capodanno Viterbese 2019. Nomi noti, quindi, ma che non avrebbero dovuto esserlo

172
plebiscito comune viterbo
Piazza del Plebiscito. A sinistra il Palazzo dei Priori

Difficile cogliere il bandolo della matassa e capire, effettivamente, quale sia stato l’ordine degli eventi. Impossibile muovere accuse, ma di sicuro le stranezze sono tante. E altrettanti sono gli imbarazzi creatisi nella maggioranza già lo scorso dodici novembre.

Una sorta di “Ritorno al Futuro” quello avvenuto circa un mese fa, quando lo scorso 11 novembre un sito aveva già annunciato coloro a cui sarebbe stata affidata la conduzione dell’ultima notte dell’anno: il duo Morselli – Cirillo.

Intorno ai sessantamila euro si aggira l’investimento per la realizzazione di Hit Parade, lo spettacolo che andrà in scena il 31 dicembre a Piazza della Rocca. I suoi protagonisti erano già stati annunciati quando ancora mancavano le ufficialità. In sua difesa l’assessore Marco de Carolis aveva dribblato le accuse e le pressioni mosse dalla minoranza, svicolando e spiegando che lo spettacolo condotto dal duo era solo una delle tante proposte sul tavolo da prendere in considerazione. Nonostante ciò, a quanto pare la data del protocollo risale a ben undici giorni dopo: il 22 novembre.

Martedì scorso è arrivata la conferma ufficiale dell’affidamento della serata a Demo Morselli e Marcello Cirillo.

Quando arriveranno i chiarimenti? O non è dato capire?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui