“Archivio Nazionale”, parte il progetto del ministero nelle scuole

Questo ha permesso una riflessione sulla memoria  artistica, scientifica, culturale, storica, civile di questo luogo.

786

CIVITA CASTELLANA – La Fondazione Napoli Novantanove, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Ministero dei Beni e delle attività culturali,  e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, per il quarto anno consecutivo ha invitato  le scuole di ogni ordine  a far parte della Rete Nazionale de La Scuola adotta un monumento, volto all’arricchimento del costituendo Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane, con l’obiettivo di attirare l’attenzione delle scuole sui monumenti del nostro Paese affinché gli studenti “possano appropriarsene”.

Grazie al supporto del preside dell’Istituto Midossi prof. Franco Chericoni, dell’associazione Lions e dell’amministrazione comunale, gli studenti del liceo artistico indirizzo Architettura e Ambiente coadiuvati dai professori Georgia Angelini e Emanuele Rossini, in questi anni hanno potuto svolgere un lavoro di studio e ripristino dell’area del Vignale, attraverso progetti di restauro legati alla promozione e allo sviluppo culturale della suddetta area.

Questo ha permesso una riflessione sulla memoria  artistica, scientifica, culturale, storica, civile di questo luogo. Gli studenti hanno potuto costruire un rapporto diretto  e anche affettivo con il monumento prescelto, sapendo riconoscerne il valore ed indicandolo come elemento fondante e ineliminabile del cammino di civiltà del genere umano cui l’arte rimanda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui