Arrestata giovane ragazza viterbese con 5 ovuli di eroina e materiale per spaccio

Il suo nervosismo ha destato il sospetto delle Forze dell'Ordine

138

Nel pomeriggio di ieri, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viterbo traevano in arresto in flagranza di reato una ragazza U.E., viterbese di anni 24.

In particolare nel corso di un servizio antidroga attuato a Viterbo nella zona di Valle Faul, i militari fermavano l’autovettura condotta dalla donna con a bordo una sua coetanea. Durante le fasi del controllo le ragazze assumevano un atteggiamento nervoso tale da destare i sospetti dei militari ed al termine degli accertamenti la ventiquattrenne veniva trovata in possesso di cinque ovuli confezionati di sostanza stupefacente di tipo eroina del peso complessivo di circa 15 grammi, di cui cercava invano di disfarsi, oltre a tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento della sostanza.

La ragazza era già stata fermata e tratta in arresto dal NORM per fatti analoghi appena un mese fa, venendo trovata sempre con alcune dosi di eroina.

Al termine delle formalità di rito veniva tratta in arresto per detenzione ai fini di spaccio e sottoposta agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui