L'invito lanciato da una bagnaiola all'assessore al Turismo e alla Cultura: "Rischiamo l'estinzione della parte più bella dei giardini all'italiana"

“Assessore De Carolis, venga a Villa Lante per vedere lo stato in cui versa”

173
Villa Lante, Bagnaia

“Da bagnaiola invito ufficialmente l’Assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Viterbo, Marco De Carolis a fare una passeggiata a Villa Lante per fargli conoscere lo stato attuale in cui riversa”.

Marco De Carolis, assessore con delega alla cultura, al turismo e allo spettacolo del Comune di Viterbo

E’ una residente di Bagnaia a prendere in mano la situazione interpellando direttamente l’assessore De Carolis per denunciare lo stato di incuria e degrado in cui versano alcune aree di Villa Lante, prima che sia troppo tardi per correre ai ripari.

Soprattutto – spiega la cittadina nel messaggio rivolto all’assessore – sono richiesti interventi urgenti sui giardini all’italiana, che necessitano quanto prima di manutenzione, “prima che le piante muoiano” e che si rischi l’estinzione di un patrimonio simile.

“Prima della sua riapertura ci aveva rassicurato che aveva aperto un dialogo col Ministero e con la direzione – prosegue la residente – ci piacerebbe che questo potesse portare a una risoluzione prima che i danni siano irreparabili. La mia è una lettera aperta col cuore in mano, Assessore ci aiuti!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui