Riceviamo e pubblichiamo

Ateneo della Tuscia, premio internazionale ad una giovane laureata

Il comitato scientifico del convegno ha ritenuto particolarmente interessante il contributo della Sorrentino dal titolo “The reuse of the ecclesiastical architecture elements. The case of the romanic arch exposed in the museum of Colle del Duomo in Viterbo”, presentato al convegno di Valencia.

188

“In occasione dell’undicesimo European Symposium on Religious Art, Restoration and Conservation (ESRARC) tenutosi a Valencia dall’ 11 al 13 Aprile, a cui hanno preso parte più di duecento ricercatori da tutta Europa e dal Sud America, Claudia Sorrentino, laureatasi a pieni voti presso il Corso di Laurea magistrale interclasse in Archeologia e Storia dell’Arte Tutela e Valorizzazione dell’Università della Tuscia, ha ricevuto del premio “Daniel Mareci Young Researcher Award”.

Il comitato scientifico del convegno ha ritenuto particolarmente interessante il contributo della Sorrentino dal titolo “The reuse of the ecclesiastical architecture elements. The case of the romanic arch exposed in the museum of Colle del Duomo in Viterbo”, presentato al convegno di Valencia.

Come sottolineato dal relatore di tesi Luca Lanteri, docente d’Informatica applicata ai Beni Culturali, il comitato scientifico di ESRARC ha particolarmente apprezzato «…l’approccio metodologico con cui è stata affrontata la ricerca, da cui emerge un rigore scientifico e documentario degno di un ricercatore maturo…». Come sottolinea il docente, questo è un premio per la dottoressa Sorrentino ma anche un riconoscimento per l’impegno che il nostro Ateneo profonde nel trasmettere ai nostri studenti il modo di fare ricerca nel campo dei Beni Culturali.

Questo premio arriva a conferma dell’alto grado di preparazione scientifica a cui giungono gli studenti dell’Ateneo della Tuscia, ottenendo riconoscimento anche a livello europeo”.

                                                                                                            Fausto Pace

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui