La ragazza, colpita anche da una brutta malattia, aveva aperto un bar due mesi prima dell'inizio della pandemia

Attività chiusa da mesi, avviata raccolta fondi per la giovane Valentina

210

VETRALLA – Valentina Sposetti coltivava un sogno dall’età di 14 anni: un locale tutto suo. Nel gennaio 2020 lo realizza, vedendolo crollare dopo due mesi appena a causa della pandemia. Purtroppo per Valentina le circostanze negative non finiscono qui: nel mese di ottobre dello stesso anno scopre di avere un tumore. Inizia una lotta contro il tempo per salvarle la vita che costa di quattro interventi. Oggi Valentina stra terminando i cicli di chemioterapia; poi inizierà la radioterapia.

Valentina è ferma da circa 7 mesi: ad aiutarla ci sono la suocera e una ragazza. A volte riesce ad andare al bar Times Caffè di Vetralla, ma la stanchezza non le permette di esserci in maniera costante, mentre le finanza non consentono di assumere un’altra persona. Per questo ha perso molta clientela e gli affitti accumulati sono tanti.

Per Valentina è stata avviata una raccolta fondi online su Gofundme: chi fosse felice che il suo sogno non svanisca, può contribuire.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui