A metà settimana sono attesi gli annunci sia del centrodestra che del Pd

Aumentano le liste e cresce l’insofferenza dei cittadini-elettori

106

Un esercito di oltre 800 aspiranti agli scranni consiliari di Palazzo dei Priori.

Cresce giorno dopo giorno il numero delle liste in campo per le Comunali a Viterbo.

Una frammentazione di preferenze che porterà in consiglio persone che rappresenteranno ognuno una manciata di abitanti, se non addirittura soltanto i familiari e il proprio condominio.

In questa bizzarra campagna elettorale la battaglia dei candidati sindaco si gioca tutta sul numero delle liste a sostegno e sui consensi che le centinaia di aspiranti consiglieri riusciranno ad accaparrarsi singolarmente.

Ed essendo Viterbo una piccola città dove tutti si conoscono, per chi è fuori dalle liste fino al 12 giugno saranno settimane di stress. Giornate dedicate allo slalom per evitare gli ‘ostacoli’, per non incappare in quello che sai che si candida e che ti chiede il voto, poi un altro e un altro ancora e così via…

Intanto questa dovrebbe essere la settimana decisiva per sollevare il velo che ‘nasconde’ la candidata in pectore Pd Alessandra Troncarelli. Probabilmente intorno a mercoledì, giovedì.

Stessa tempistica che, almeno secondo indiscrezioni relative all’incontro di ieri, dovrebbe essere la deadline per le decisioni che assumeranno Lega, Forza Italia (quella tutta azzurra senza venature di rosso) e Fondazione.

Il Carroccio continua a puntare su Claudio Ubertini, e non sembra ci siano altri concorrenti in pista. Pare del tutto archiviato qualsiasi margine di trattativa con Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui