Vergognosa scelta del governo sulla gestione del ponte Morandi

Autostrade, ipocrisia a 5 stelle: affidata la gestione del ponte Morandi ai Benetton

233

Dopo il crollo del ponte Morandi erano state fatte varie promesse: ad esempio la revoca delle concessioni ad Autostrade, oppure che la gestionedel nuovo ponte non sarebbe stata affidata alla famiglia Benetton. Ma come spesso è accaduto, sono state semplici parole, perchè i fatti raccontano altro. Infatti con una lettera firmata da Paolo De Micheli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stato confermato che la gestione sarà affidata appunto ad Aspi-Autostrade per l’Italia S.p.A, che guarda caso è di proprietà della famiglia Benetton.

D’altronde non sarebbe la prima volta che i pentastellati vengono meno alle promesse fatte. Quindi come al solito molte parole e nessun fatto.

La cosa che lascia perplessi è come i M5s siano caduti dalle nuvole, quando in realtà i democratici (il partito con il quale sono alleati), su questo argomento sembrano essere molto restii.

La situazioni assume anche sfaccettature comiche perchè Vito Crimi, l’attuale reggente pentastellato, si è mostrato indignato verso le scelte del proprio partito: quest’ultimo infatti con un tweet ha affermato come la scelta presa sia scandalosa e come il Movimento 5 Stelle non arretri un millimetro sulla faccenda.

Anche qui però tante parole, dato che il governo ha preso una decisione completamente opposta.

La domanda che sorge è: quanta comunicazione c’è tra il governo retto dal premier Conte e i propri componenti?

La verità è che come al solito dietro a questa scelta c’è un giro di interessi vergognoso, non è stata data voce ai cittadini italiani e soprattutto non è stata rispettata la morte di 43 persone.

Gli italiani sono stanchi di vedere questo atteggiamento ed il governo non fa nulla per cambiarlo.

Inoltre è doveroso sottolineare come la famiglia Benetton sia già indagata per il crollo del ponte Morandi e non solo.

Quello che sta accadendo è uno schiaffo alla memoria di coloro che hanno perso la vita durante il tragico crollo di due anni fa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui