Bagnaia, canile riceve autorizzazione per ospitare un numero maggiore di cani

148

Buone notizie per il canile comunale di Bagnaia. È arrivata da parte del servizio veterinario della Asl di Viterbo, nella persona del dottor Giovanni Chiatti, l’autorizzazione a ospitare presso la struttura comunale di strada Nove Pani un numero maggiore di cani, fino a un massimo di 200, rispetto agli attuali 120. Un importante risultato conseguito grazie al lavoro portato avanti dall’ufficio patrimonio, dallo sportello diritti degli animali del Comune di Viterbo, dall’associazione Amici Animali, che con grande impegno ha seguito il progetto insieme al suo presidente Francesco Sterpa, venuto a mancare poco più di un mese fa. Un ringraziamento al consigliere comunale delegato alla tutela degli animali Ombretta Perlorca per il suo supporto. Ma non è finita. Il progetto non è ancora completato. Faremo in modo che il luogo sia il più soddisfacente possibile per i nostri amici a quattro zampe, nel pieno rispetto dell’ambiente e degli abitanti delle zone circostanti.

Paolo Barbieri
Assessore al patrimonio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui