“Banda” dei distributori, derubati due benzinai nella notte di Santo Stefano

E' successo lo scorso 26 dicembre quando una coppia di uomini ha messo a segno un colpo ai danni di un distributore sulla superstrada, all'altezza di Vitorchiano

315

Furto in due distributori di benzina, azioni lampo nella notte di Santo Stefano.

E’ successo lo scorso 26 dicembre quando una coppia di uomini ha messo a segno un colpo ai danni di un distributore sulla superstrada, all’altezza di Vitorchiano. Da quanto emerso dai filmati raccolti, i due uomini, giunti sul posto con un carroattrezzi rubato, avrebbero forzato la colonnina del self service per poi appropriarsi dei soldi contenuti al suo interno. La cifra rubata ammonta a diverse migliaia di euro.

Un’operazione rapida, durata non più di tre minuti. I due malviventi scesi dal carro con il volto parzialmente coperto avrebbero legato la catena del braccio meccanico alla colonnina del self service per poi buttarla giù in retromarcia, lasciando scoperta la cassa.

Le forze dell’ordine, allarmate la mattina dopo dai proprietari del distributore, sono ancora alla ricerca dei malviventi che, probabilmente, avranno già abbandonato il mezzo rubato.

Un tentativo di furto simile è avvenuto, nella stessa notte, a Vasanello. I malviventi si sono però dati alla fuga prima ancora di svaligiare la cassa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui