Entra in comune urlando “Ho il coronavirus!”, ma non è vero e viene denunciato

506

Una scena surreale degna di un film comico che però costerà cara ad un uomo di Bassano in Teverina

Il cittadino sarebbe entrato ieri nelle stanze del Comune bassanese urlando: “Ho il coronavirus!”

Immediatamente, all’esclamazione dell’uomo, è scattato il terrore il terrore tra i presenti che hanno abbandonato gli uffici comunali.

I carabinieri, allertati dal trambusto, hanno fatto le verifiche del caso e, constatato che l’uomo non avesse il terribile virus, lo hanno denunciato per procurato allarme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui