"Pnrr, ammortizzatori sociali e sostegno al reddito. Queste le sfide della pesca italiana"

Battistoni a Fedragripesca Lazio: “Dobbiamo programmare il post pandemia del comparto della pesca partendo dalla concertazione”

111
Battistoni

“Il confronto è sempre costruttivo ed in questa fase storica è fondamentale per individuare le priorità su cui si deve intervenire per uscire dalla crisi economica che sta attanagliando l’Italia. Dobbiamo programmare il post pandemia del comparto della pesca partendo dalla concertazione”.

Queste le parole con cui il sottosegretario Francesco Battistoni ha parlato al congresso regionale di Fedragripesca, in cui è stato eletto presidente il dott. Salvatore Stingo ed il nuovo consiglio direttivo. All’incontro ha partecipato il presidente nazionale il dott. Giorgio Mercuri.
“Il governo sta lavorando molto in queste settimane sulla progettualità, dalla stesura del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, per finire alla nuova PAC. Anche la pesca e l’acquacoltura saranno oggetto di programmazione – ha proseguito Battistoni -. Lavoriamo per il sostegno economico al reddito dei pescatori, e per la disponibilità di ammortizzatori strutturali che oggi sono assenti”
“Buon lavoro al nuovo presidente ed al consiglio direttivo che oggi è stato eletto – ha concluso il sottosegretario alle politiche agricole alimentari e forestali -, servirà l’apporto di tutti per superare questo delicato momento storico”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui