Riceviamo e pubblichiamo

Battistoni (FI): “Con Tusk, Lòpez Isturiz e Tajani nel PPe per un’Europa più vicina alla gente”

Oltre al Presidente Berlusconi, sono intervenuti personaggi di spicco dello scenario europeo, come Ursula Von der Leyen, Pablo Casado e Manfred Weber, che si sono susseguiti sul palco dello Zagreb Arena

236

“Le mie congratulazioni a Donald Tusk, ex presidente del Consiglio europeo, eletto nuovo Presidente del Partito Popolare Europeo, durante il congresso che si è svolto questi due giorni a Zagabria, ad Antonio Lòpez Isturiz e Antonio Tajani, riconfermati Segretario generale e Vice Presidente.

Oltre al Presidente Berlusconi, sono intervenuti personaggi di spicco dello scenario europeo, come Ursula Von der Leyen, Pablo Casado e Manfred Weber, che si sono susseguiti sul palco dello Zagreb Arena.

Il PPe ha al suo interno gli uomini, le risorse e le idee per far rinascere il sogno europeo, messo in pericolo dagli egoismi nazionali, ma soprattutto, ha la fiducia degli elettori, essendo il partito europeo più rappresentativo nel Parlamento.

Per questo, è stato un onore aver dato il mio contributo durante l’importante confronto in Croazia e far parte di una grande famiglia per cui i valori sono più forti di qualsiasi tentativo di manipolazione.
Siamo europeisti, democratici, liberali e, nonostante le diverse anime e tipicità, vogliamo tutti combattere insieme per una Europa più forte, più sicura e più vicina ai cittadini”.

Così commenta il Senatore Francesco Battistoni responsabile nazionale agricoltura di Forza Italia, da Zagabria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui