Il senatore forzista punta sul riconoscimento delle eccellenze locali del Lazio

Battistoni (FI): “Si acceleri il riconoscimento del cacio romano DOP”

131
formaggio cacio romano pecorino

“Ho presentato oggi una interrogazione al Ministro Teresa Bellanova per una questione sulla quale stiamo assistendo a troppi rinvii e ritardi inaccettabili: il riconoscimento della DOP al ‘cacio romano’.

Il ministero nei mesi scorsi ha chiesto numerose integrazioni e osservazioni alla domanda presentata dall’associazione di produttori romani, a cui puntualmente hanno sempre risposto.

Ricordo che la filiera ovina della regione Lazio ha già ottenuto dall’UE il riconoscimento DOP per la ‘Ricotta Romana’, un derivato della lavorazione del latte ovino e il riconoscimento IGP per l”Abbacchio Romano IGP’, prodotti che sono strettamente connessi al cacio romano nella loro lavorazione. La negazione del riconoscimento per il prodotto principale “Cacio romano” è quantomeno bizzarra e inspiegabile.
È arrivato il momento che il ministro Bellanova sciolga le riserve e dia quanto prima un segnale ai produttori romani”.

Lo dichiara in una nota il senatore Francesco Battistoni, responsabile nazionale agricoltura di Forza Italia e capogruppo del partito azzurro in commissione agricoltura a Palazzo Madama.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui