Beatrice onlus, tutte in canoa a Capodimonte

429

Oggi, 29 settembre, grazie alla preziosa collaborazione dell’Etruria dragon dell’allenatore Carlo Cagnucci, di Susanna Calistroni e delle fantastiche colleghe, le donne di Beatrice si sono ritrovate con un gran sorriso e molto entusiasmo ad affrontare una nuova sfida .
La pratica della canoa, al pari di altre discipline sportive, è importante per tutte le donne per prevenire la formazione di tumori ma è oltremodo d’aiuto per le donne operate di tumore al seno in quanto l’azione del pagaiare è un ottimo linfodrenaggio naturale che le aiuta a far riassorbire gli accumuli linfatici. Inoltre, sia il gioco di squadra che il contatto con la natura aiutano a ritrovare il sorriso e a riprendersi meglio dall’intervento. L’ Ottobre Rosa sta iniziando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui