“Belotti” in corsia: è di Vasanello l’infermiera nella foto diventata virale

La foto di Beatrice Lelli, in servizio con il nome del "Gallo" sulla schiena, è stata ripresa dai maggiori quotidiani nazionali.

466

In prima linea in corsia con la fede granata nel cuore.

Lei si chiama Beatrice Lelli, ha 23 anni, è di Vasanello e fa l’infermiera all’ospedale di Castel del Piano, in provincia di Grosseto.

In servizio sempre, rigorosamente, con il nome di Belotti scritto sulla schiena, perchè, come spiega lei stessa in un’intervista a Tuttosport: «Sì, sono io: l’infermiera con scritto Belotti sulla schiena».

«Due o tre giorni fa. Ero di turno di notte. Qui all’ospedale di Castel del Piano: un paese in provincia di Grosseto. Lavoro nel pronto soccorso. E ne avevo di nuovo sentito il bisogno. Di indossare quel nome, intendo. Già altre volte me lo ero fatto scrivere. Anche il numero, il 9.

Quella notte avevo di nuovo percepito la necessità di aiutarmi psicologicamente. Per cui avevo chiesto a un collega di scrivermi Belotti sulla schiena. Bardati come siamo, non si riesce neanche a capire se sei un uomo o una donna. Per cui ci scriviamo i nostri nomi per individuarci. Io mi chiamo Beatrice Lelli. Ma ogni tanto sento il bisogno di trasformarmi nel Gallo.”

Beatrice, per questa sua passione incrollabile è diventata protagonista, nelle ultime ore, a livello nazionale.

La sua foto, infatti, è stata ripresa dai grandi quotidiani nazionali: La Stampa, Tuttosport, La Gazzetta dello Sport.

Ma, nonostante la ribalta, la sua missione ed il suo impegno verso gli altri è il primo pensiero.

“Perché è davvero molto duro il lavoro. E in questo periodo esci stremato, dopo turni estenuanti di 12 ore sempre a contatto dei malati. Ma noi in ospedale siamo una squadra. Grande e unita. Cerchiamo di dare sempre il massimo. Ed è fondamentale sapere di avere accanto persone motivate come te. Come il Gallo, quando gioca. Perché sai che puoi contarci sempre, su uno come Belotti: lotta assieme a te”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui