Riceviamo e pubblichiamo

Bianchini: “Ennesima occasione sprecata per i ristoranti e bar italiani”

148

“Non siamo assolutamente soddisfatti del Decreto Agosto approvato ieri dal CdM.
Nessuna programmazione di medio-lungo termine dal punto di vista degli interventi economico-finanziari, nessun provvedimento concreto su affitti, Imu, centrali rischi e costi fissi in genere che potevano contrastare la “gravissima” situazione nella quale la ristorazione italiana è precipitata.
Non può essere la soluzione, né il contentino sulla Tosap prorogata, né tantomeno il bonus 20% del Cashback che partirà da Novembre.
Si deve salvare un comparto, fortemente in crisi, che trascinerà in fondo anche l’intero indotto!
Soprattutto non accettiamo affatto questa totale indifferenza da parte del Governo.

Si sta lasciando morire un patrimonio fatto di passione e amore per l’enogastronomia italiana e il Governo Conte se ne assumerà le responsabilità”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui