Soddisfazione dei sindaci di Bagnoregio e Valentano dopo il riconoscimento formale da parte della giunta regionale del Lazio

Biodistretto del Lago di Bolsena: “Inizia nuovo percorso di promozione del territorio”

156
Il sindaco di Bagnoregio Luca Profili e il sindaco di Valentano Stefano Bigiotti

“Inizia ora un nuovo percorso di promozione per le risorse ambientali e naturalistiche del nostro territorio, con un’azione sinergica e coordinata tra tutti i comuni limitrofi, associazioni di categoria, operatori turistici, istituti scolastici e stakeholder della cultura e dell’artigianato locale”.

Con queste parole il primo cittadino di Valentano Stefano Bigiotti ha accolto la notizia del riconoscimento formale di questa nuova realtà da parte della giunta regionale del Lazio, arrivato lo scorso 5 ottobre.

lago di bolsena
Foto di deltatoast da Pixabay

Nell’accordo è compreso un territorio pari a 1000 km2 di estensione, che comprende 60.000 abitanti. La creazione del Biodistretto si pone come obiettivo principale quello di “diffondere la cultura dell’agroecologia e dell’agricoltura biologica; strumenti irrinunciabili, questi, per salvaguardare la biodiversità, un valore che fortunatamente ancora caratterizza l’area dell’alta Tuscia”, come si legge in una nota.

“L’intervenuto riconoscimento regionale premia così un percorso partecipato e complesso, del cui positivo esito non posso che ringraziare la Presidente Paola Adami e tutti i membri del comitato promotore, come tengo ringraziare l’Assessore Bordo, che ha curato l’adesione del nostro comune”, ha aggiunto Bigiotti, ricordando che “il territorio, se unito, cresce”.

Soddisfazione anche da parte del sindaco di Bagnoregio Luca Profili, che ha commentato così la notizia: “Le amministrazioni locali, i produttori biologici, le associazioni del territorio, le scuole, gli operatori turistici, gli artigiani, gli artisti, gli imprenditori e la Scienza hanno stretto una grande alleanza per promuovere le eccellenze agricole locali, le straordinarie risorse naturalistiche e il ricco patrimonio culturale del vasto areale attorno al lago di Bolsena. Grazie al Consiglio Direttivo del comitato promotore, diretto da una bagnorese come Presidente, la professoressa Paola Adami, Dirigente del nostro Istituto F.lli Agosti di Bagnoregio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui