Blackout elettrico, disagi al Lido di Tarquinia: salta il Color Party

Gravi disagi a Tarquinia in una domenica già difficile per le alte temperature. La località balneare ha dovuto fare i conti con la carenza di energia elettrica

847
color party
Luce saltata al Color Party

Dai nostri partner di CivOnline, il quotidiano telematico dell’Etruria

TARQUINIA – Gravi disagi a Tarquinia in una domenica già difficile per le alte temperature. La località balneare ha dovuto fare i conti con la carenza di energia elettrica a tal punto da lasciare al buio il Lido poco dopo le 22 con bar, ristoranti e strutture ricettive che sono rimasti senza la possibilità di portare avanti le proprie attività.

Problemi anche nei palazzi, con gente rimasta bloccata negli ascensori.

Le “prove” di quella che si è  poi rivelata una vera sciagura si erano già viste al mattino, con i primi cenni di blackout intorno alle 8,30. Uno stop elettrico che ha fermato le attività mattiniere di stabilimenti balneari, alberghi e generi alimentari. Niente caffè e cappuccini. Poco dopo un’ora, la situazione è fortunatamente tornata alla normalità, seppur con evidenti disagi.

La sera, poi, il problema si è ripresentato in forma più grave, proprio per il prolungarsi dell’assenza elettrica per diverse ore. Su tutto  il litorale è improvvisamente calato il buio con evidenti problemi  per quelle attività, come per esempio le gelaterie, che hanno visto,  con il protrarsi dell’interruzione, la perdita dei propri prodotti.

Cellulari inattivi, pos bloccati, frigoriferi spenti: una vera sciagura per gli imprenditori che oltre al mancato guadagno derivato dalla perdita della clientela, hanno dovuto anche fare i conti con la perdita di gran parte delle scorte alimentari.

Delusione per i più giovani costretti a rinunciare al color party della terza edizione di Goodbye summer Holi. Vista la lunga attesa molti giovani se ne sono tornati a casa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui