Blitz dei carabinieri alla terme della Ficoncella

Sarebbe stato ordinato dalla Procura della Repubblica che avrebbe aperto un’indagine legata ad alcuni aspetti non chiarissimi sulla gestione delle terme cittadine, da parte di una cooperativa.

2135

Visita a sorpresa ieri mattina dei carabinieri della stazione di Civitavecchia e degli ispettori della Asl Rm4 al sito termale della Ficoncella.

Il blitz a quanto pare sarebbe stato ordinato dalla Procura della Repubblica che avrebbe aperto un’indagine legata ad alcuni aspetti non chiarissimi sulla gestione delle terme cittadine, da parte di una cooperativa. L’inchiesta avrebbe preso il via già da alcune settimane a seguito di un esposto presentato da un frequentatore del sito termale. Oltre alla parte gestionale, sarebbero stati controllati anche gli aspetto igienico sanitari della Ficoncella. Ovviamente quest’ultimo aspetto sarebbe stato controllato dagli ispettori della Asl.

Al momento comunque, non ci sarebbe alcuna persona iscritta sul registro degli indagati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui