Blitz della Finanza al porto di Civitavecchia: Di Majo indagato per turbativa d’asta

492

Blitz della Guardi di Finanza questa mattina al porto di Civitavecchia: Francesco Maria Di Majo, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Centro Settentrionale, è indagato con altre quattro persone per turbativa di asta in concorso.

La notizia giunge come un fulmine a ciel sereno a Civitavecchia. Con lui, nel registro degli indagati finiscono anche la segretaria generale Roberta Macii e Guido ed Edgardo Azzopardi, rispettivamente legale rappresentante di Roma Marina Yachting s.r.l., Pori Mobility s.p.a. e Rogedil Servizi s.r.l. e procuratore di Port Mobility s.p.a..

Questa mattina sono scattate le “perquisizioni urgenti” dei militari delle fiamme gialle nelle abitazioni e negli uffici dei coinvolti. Gli uomini della Guardia di Finanza sottoporranno a controllo anche pc, smartphone e altri device appartenenti agli indagati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui